Giovanni Battista Caracciolo called Battistello

(Naples, 1578 - Naples, 1635)

Studio di Figura Virile

281 x 184 cm (11.06 x 7.24 inches)

  • Codice di riferimento: 0123
  • Provenienza: Collezione Frigerio
Descrizione:

Questo Studio di figura virile è assai caratteristico per la tecnica con cui è realizzato. La penna è usata con una serie di brevi linee, fitte e intersecanti “all’antica” che creano le ombre e de-marcano i particolari degli incarnati, e i contorni con un tratto deciso ma fluido allo stesso tempo. Lo stile è caratteristico ed inimitabile di Battistello Caracciolo.
Nell’elaborazione del soggetto, la ricerca naturalistica, la monumentalità, ci portano a prende-re in considerazione la matrice iconografica bolognese, attraverso l’opera a fresco di Annibale Carracci, che il Battistello si era recato a studiare a Roma, tra il 1613 e il 1615.

Un disegno raffigurante uno Studio di testa, conservato al Museo di Malta, restituito a Batti-stello da Marina Causa Picone , che lo colloca con serie argomentazioni a questo stesso peri-odo, può essere considerato come il pendant ideale, per tecnica, stile e spirito esecutivo, al nostro Studio di figura virile.

Riteniamo opportuno mettere in rilievo le caratteristiche profane della figura, e la posa impo-nente che assume il personaggio, adagiato su una nuvola, con le gambe accavallate e il brac-cio alzato teso ad indicare un punto elevato. Forse è una prima idea, poi non realizzata, per la figura centrale di un affresco, che doveva essere guardato dal basso verso l’alto.

Richiedi informazioni